Un’emozione gustativa che resterà impressa a lungo nella memoria di Alessandro attraverso un percorso che coinvolge tutti e cinque i sensi.


Dopo aver apprezzato a tavola i sapori freschi e genuini della Cucina, per concludere in bellezza ha pensato non ci fosse niente di meglio che assaporare un delicato dolce artigianale con la piccola e grande pasticceria della casa. Seguendo una proposta dell’esperto primo cameriere di sala Stani, tra l’ampia scelta di prelibatezze che spaziano dai dessert ai gelati artigianali, ne resta colpito da uno in particolare: lo “spettacolo nello spettacolo”, autentica specialità dolciaria.
Sedotto già dalla spiegazione del nome raccontata da Stani, non può che cedere alla tentazione di provarlo.
Immersi in una location spettacolare, questo dessert rappresenta un percorso degustativo attraverso una rivisitazione fantasiosa ed originale di tutto il meglio della pasticceria della casa.
Un tris di chicche di dolci al piatto composto da un dessert al cucchiaio (tirasmisù rivisitato in bicchiere), una soffice torta (tocchetto della famosa caprese) e una crema soave (panna cotta affogata in deliziosi frutti di bosco).
Inebrianti note di gusto in grado di cullare il piacere dei sensi, risaltati attraverso sapori così diversi e al contempo cosi complementari.
Un iniziale esplosione di piacere morbido e sensuale che alla fine si trasforma in sapore profondo e vellutato per le sue papille. Da oggi anche per Alessandro, un autentico spettacolo sia vederlo che degustarlo.